Berberè pizzeria

Locali·Pizzeria
BERBERè-LOGO
Pizza pop, pizza sharing

Berberè la pizzeria senza pizza napoletana, senza pizza gourmet, senza pizza romana o al trancio. Una pizza che racchiude molti aspetti di tutte quelle elencate precedentemente.

Berberè ha pizze con farine semintegrali macinate a pietra, ingredienti biologici e stagionali, selezionati con cura in tutta Italia. Impasti preparati tutti i giorni con pasta madre viva, fermentazione di 24 ore a temperatura ambiente controllata che rende la pizza molto più digeribile e buona. 8 fette da condividere. Diverse sedi a Milano e in tutta Italia. Da segnalare impasto Idrolisi, unico nel suo genere. Un prodotto leggero, digeribile, dal cornicione aerato e ben alveolato, soffice (dentro) e croccante (fuori). La sera è possibile trovare una quantità limitata di impasti speciali tra cui farina Senatore Cappelli, farro integrale, Enrik (marchio registrato di farro).

Praticamente mangi una pizza che qualcuna/o ha già iniziato a digerire per te. Bazza eh? […] Una pizza che lievita lentamente e con il lievito madre viene cotta a temperatura più bassa così da avere quella consistenza unica, leggermente croccante fuori e morbida e scioglievole dentro.

E’ tutto vero!

Berberè nasce nel 2010 insieme al suo lievito madre che da 11 anni nutre gli impasti di tutta Italia, da nord a sud. Berberè è un’idea dei fratelli Aloe che vogliono creare una pizza diversa e un’atmosfera conviviale, rilassante e allo stesso tempo divertente.

Ma sapete cos’è il Berberè? Un mix di spezie etiope che io utilizzo per preparare lo Zighinì [link alla ricetta], trovate la ricetta a questo link 

Berberè è anche cultura raccontata attraverso il bookmagazine 24h Pizza People, un omaggio al film 24 Hour Party People, di Michael Winterbottom. Cercate la loro playlist, il menù musicale cambia anche lui ad ogni stagione.

E vogliamo parlare dei dipinti sui muri o delle bellissime grafiche dello studio di comunicazione Comunicattive, che ritroviamo sui social, nel magazine, sul cartone della pizza e sulle cartoline. Tutto qui esprime al meglio lo spirito solare e divertente che ritroverete nel locale.

vieni a scoprire di più nella recensione sotto. Berberè ad oggi conta bene 4 sedi e le trovi sulla mia mappa [link], puoi geolocalizzarti, ovunque tu sia.

InfoRMAzioni utili

QUARTIERE: Navigli & Porta Genova
INDIRIZZO: Via Vigevano, 8, 20144 Milano
ORARIO: lun- ven 19-23.30, sab-dom 12.30 – 15, 19 – 23.30
TELEFONO: +39 02 3675 8428

QUARTIERE: Centrale & Repubblica
INDIRIZZO: Via Alfredo Cappellini, 18/A, 20124 Milano
ORARIO: tutti i giorni 12.30 – 14.30, 19 – 23.30
TELEFONO: +39 02 3831 6849

QUARTIERE: Isola
INDIRIZZO: Corso di Porta Ticinese, 1 20124 Milano
ORARIO: lun- dom 12:30–14:30/ 19–23:30
TELEFONO: +39 0249784877

EMAIL: info@berbere.it
SITO WEB: berberepizza.it

LA NOSTRA RECENSIONE

La formula di Berberè è unica, qui non troverete la classica pizza non è napoletana non è al trancio. La base ha un diametro più piccolo e resta più alta delle classiche pizze pur avendo un peso di circa 280 gr.

Potete scegliere tra diversi impasti:
il classico con farina semintegrale tipo 1 macinata a pietra;
l’idrolisi con grano spezzato e acqua senza lievito;
un impasto speciale di farro, Enkir o senatore cappelli

Stasera le possibilità sono tra idrolisi e impasto speciale di Enkir. Mi soffermo un attimo sull’idrolisi, davvero uno degli impasti più leggeri che io abbia mai provato perché creato senza uso del lievito, nemmeno quello naturale. L’idrolisi si basa sulla fermentazione del grano spezzato in acqua bollente e utilizza i lieviti e gli zuccheri naturali del cereale stesso.

Decido invece di provare per la prima volta l’Enkir, un piccolo farro della famiglia del Triticum monococco coltivato in Piemonte che scopro essere un marchio registrato.

Il punto di forza di Berberè è sicuramente il suo menù condivisione, la pizza viene tagliata in 8 fette sulle quali ogni ingrediente è sapientemente calibrato, pronte per essere condivise con i vostri amici.

Pizza del mese con crema di piselli funghi e cipollotti e pizza rossa con acciughe. Scorrendo il menù scopro che la pizza del mese è senza latticini e con ingredienti di stagione, con crema di piselli, funghi e cipollotti freschi. Scelgo questa farcitura nonostante sia una grande sostenitrice della pizza con il sugo di pomodoro e della sua semplicità. Anche questa volta Berberé non mi delude, ingredienti freschi e ottimi e un impasto soffice dentro e molto croccante fuori.

Lo staff del locale è giovane e gentile e l’ambiente è davvero piacevole, un connubio perfetto per una pizza e una chiacchiera rilassante tra amiche.

Ricordate che se volete andare da Berberè è necessario prenotare con anticipo perché il locale è sempre pieno!

Giugno 2021, ritorno da Berberè dopo tanto tempo. La mia sede preferita è quella di Isola, dove ritrovo sempre una pizza cucinata ad hoc senza sbavature. Ad accoglierci all’ingresso fa da padrona il bancone con l’angolo forno a vista, dove i pizzaioli lavorano i loro impasti speciali. E’ possibile anche sedersi al bancone del forno e ammirarli mentre creano e sfornano pizze.

Oggi siamo nella sala grande e ampia, l’ambiente è uno degli aspetti che contraddistingue Berberè. Sapore un po’ vintage, gusto pop dei bellissimi murales che contraddistinguono le pareti di tutte le sedi, ognuna con il suo carattere.

Stasera per me una pizza fresca del nuovo menù estivo con un ingrediente etnico che amo molto, il babaganoush. Ho scelto impasto speciale di farro e chiesto di togliere lo yogurt greco. L’impasto si conferma leggero e super croccante, anche se il mio preferito resta l’idrolisi..e dove lo trovo un altro impasto così. Non mi resta che tornare presto!

Il gelato è di Andrea, ma hanno anche dei sorbetti di frutta e sul menù si specifica che contengono poco zucchero.

Spero di averti convinto a provare la loro pizza. Trova la sede più vicino a te,  non hai proprio scuse!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI LOCALI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi