• Home
  • Pasta con i broccoli alla siciliana

Pasta con i broccoli alla siciliana

Primi piatti·Ricette
pasta con broccoli arriminati alla siciliana
ricetta siciliana

La pasta con i broccoli alla siciliana è una ricetta semplice e veloce come vuole la tradizione. In Sicilia viene preparata nella zona di Palermo e chiamata pasta con i broccoli “arriminati”, ovvero mescolati. Nella mia cucina non è mai mancata la pasta con i broccoli che preparava mia mamma da buona siciliana. Una delle sue ricette che preferisco sono i broccoli affogati, trovate qui la ricetta [link].

Ho preparato la ricetta con qualche modifica. In Sicilia il termine broccolo si riferisce al cavolfiore, mentre io ho utilizzato il broccolo verde che avevo in casa. Il bucatino è il formato di pasta perfetto, ma anche qui ho voluto addirittura osare con una pasta corta e colorata. Per questo motivo ho omesso la bustina di zafferano che vedrete in ricetta ma non nella foto.

Ci sarebbero anche le alici, uno dei più sfruttati per nutrire gli allevamenti di tonno, nonostante sia da preferire il pesce azzurro di piccola taglia. Io preferisco non mangiarle, il piatto è ottimo anche senza. Se volete dare una spinta di sapidità potete aggiungere 3-4 capperi tritati nell’olio.

Uva passa e mollica “muddica” sono due ingredienti che caratterizzano spesso i piatti siciliani e che nel mio caso hanno fatto davvero la differenza.

Avevo in dispensa un pacco di pasta senza glutine Bontasana donatami il giorno del mio pranzo da Linfa [link al ristorante] [link Ig dell’evento]. Quella che vedete nelle foto sono delle pipe rigate di mais bianco con alga Spirulina: glutenfree, vegana, biologica, non scuoce e il colore resta intatto. Oltre al mais bianco si trova anche la pasta di sorgo e trovo che sia un’ottima scelta quella di poter variare con un cereale senza glutine sconosciuto a molti. I loro prodotti si basano su una filiera sostenibile e altra nota di merito sono le ricette che si trovano sul sito esclusivamente preparate con alimenti di origine vegetale. Vi consiglio di dare uno sguardo per provare i loro piatti gourmet. [link Bontasana]

Ma ora prepariamo insieme la variante dei broccoli arriminati.

INGREDIENTI

per 2 persone
160 gr di pasta

1 broccolo o cavolfiore bianco
1 cipolla dorata
1 manciata di uvetta
1 manciatina di pinoli
3-4 capperi tritati (facoltativo)
2 cucchiai di olio evo
1 bustina di zafferano
Sale
Pepe

50 gr di pangrattato
scorza di limone

PROCEDIMENTO

Fate ammollare l’uvetta. Preparate il pangrattato facendolo abbrustolire con 1 cucchiaino di olio, un pizzico di sale. Attenzione a non farlo bruciare.

Mondate il broccolo o il cavolfiore in cimetti e pezzi piccoli, fatelo bollire in acqua bollente salata per 10 minuti. Non buttate l’acqua perché servirà per cuocere la pasta.

Nel frattempo tritate la cipolla e fatela soffriggere in olio evo. Appena appassisce aggiungete anche uvetta e pinoli. Aggiungete anche i broccoli bolliti. Fate cuocere altri 10 minuti circa con un mestolo di acqua di cottura.

Intanto buttate la pasta nell’acqua e scolatela al dente nella padella dei broccoli. Aggiungete la busta di zafferano e fate saltare la pasta insieme al condimento. Impiattate e guarnite con pangrattato e la scorza del limone. Basterà un mezzo cucchiaino per dare profumo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ALTRE RICETTE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi