Lagane e ceci

Primi piatti·Ricette
Lagane e ceci
Ricetta cilentana

Lagane e ceci è un piatto della tradizione meridionale. Ci troviamo tra Cilento, Basilicata e parte Nord della Calabria. Le lagane, un tipo di pasta fresca preparata senza uova, sono spesso indicate come antenate delle lasagne.

Infatti, come vedrete nella ricetta, uno dei passaggi prevede di creare delle lasagne (sia che stendiate la pasta a mano o con l’apposita macchinetta) che vengono ulteriormente tagliate a strisce per farne una sorta di tagliatella più larga e più corta.

Avevamo già visto in questa ricetta una variante molto simile dei vicini di casa pugliesi: E’ sopra [link]. Proprio come questo primo piatto, si presenta molto veloce e con diverse varianti. In Campania spesso vengono aggiunti dei pomodorini in cottura.

La prima volta che ho assaggiato lagane e ceci è stato in Cilento da “A Casa di Delia” a Pioppi, in provincia di Salerno. Ne avevo parlato in questa mini-guida sul Cilento [link]. Delia era la cuoca di Ancel Keys, il famoso biologo statunitense che studiò e coniò il termine dieta mediterranea. E quale miglior piatto per rappresentarla se non Lagane e ceci, ovvero cereali e legumi?! Vedi anche pasta e fagioli [link].

Oltre a consigliarvi una vacanza nel Cilento, vi invito a provare la mia ricetta di lagane e ceci. La pasta è preparata in casa utilizzando la farina Senatore Cappelli che mia cugina di Montoro, pv di Avellino, mi ha generosamente regalato. I ceci invece arrivano direttamente da uno stand di agricoltori che abbiamo incontrato fuori dai Giganti della Sila. Quando le materie prime da cui partiamo per cucinare sono buone, è tutto più gustoso, anche per un piatto così semplice.

 

INGREDIENTI

Per 4 persone
Pasta
350 gr di farina di semola di grano duro
155 gr di acqua tiepida

 

Condimento
250 gr di ceci cotti
1 spicchio di aglio
6 pomodorini (facoltativo)
rosmarino
peperoncino

PROCEDIMENTO

Setacciate la farina in una ciotola, aggiungete l’acqua tiepida e impastate per circa 15/20 minuti fino a creare un panetto liscio e compatto. Lasciate riposare, più riposa meglio è, ma vi consiglio almeno mezz’ora fino a tutta la notte.

Una volta trascorso il tempo, stendete il vostro panetto con il mattarello su un piano infarinato e create una sfoglia liscia e sottile. Tagliatela per il lungo a strisce larghe circa 10 cm. Arrotolate ogni striscia per il lungo e tagliate pezzi di circa 2 cm. Srotolate. Vi consiglio di vedere le foto sotto per comprendere i passaggi.

Mettete olio a coprire la padella, aggiungete lo spicchio di aglio in camicia e il rosmarino e lasciate scaldare. Aggiungete i ceci già cotti con il loro liquido di cottura e lasciate insaporire pochi minuti.

Cuocete le lagane in acqua bollente per un minuto e aggiungetele alla padella con i ceci. Saltate 1 minuto aggiungendo acqua di cottura, 1 o 2 mestoli. Potete lasciarla più o meno brodosa a seconda dei vostri gusti.

Impiattate e gustate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRE RICETTE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi