• Home
  • Fagottini di tempeh in agrodolce

Fagottini di tempeh in agrodolce

Primi piatti·Ricette·Secondi piatti
Tempeh in agrodolce
Peperoni e cipolle

Cosa saranno mai questi fagottini riepieni di tempeh in agrodolce? Intanto se vi siete persi cos’è il tempeh, provate a leggere questo link  in cui troverete una delle mie ricette preferite con il tempeh e una breve spiegazione di questo fantastico alimento proteico fermentato.

Volevo provare il tempeh in agrodolce e così ho deciso di creare questi fagottini preparando delle crepes molto sottili. Vi ricordate la ricetta delle crepes? Sappiamo che si possono condire in tantissimi modi sfiziosi. Qui ve ne propongo uno da leccarvi i baffi.

Potete anche optare per servire il vostro tempeh con dei tacos o tortillas [link] o come semplice semplice.

INGREDIENTI

Per 2 persone
1 panetto di tempeh 250 gr circa
1 cipolla bionda
1 peperone giallo
1 peperone rosso
Olio evo
1 bicchiere di succo di mela
2 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaino di aceto di mele o riso
1 cucchiaino di mirin

Parte verde del porro

Crepes

V. link

PROCEDIMENTO

Affettate la cipolla, mondate i peperoni e tagliateli a listarelle. Prendete il vostro panetto di tempeh, tagliatelo a piccoli cubetti e fatelo rosolare in padella con un filo di olio, sfumate con 1 cucchiaio di salsa di soia. Preparate un’emulsione con 1 cucchiaio di olio evo, la restante salsa di soia, il mirin,  l’aceto di mele. Nel frattempo fare appassire la cipolla in un’altra padella, a cui aggiungerete i peperoni e lasciate stufare per 10 minuti. A questo punto aggiungete il tempeh e l’emulsione ottenuta. Fate saltare per un minuto a fiamma bassa e 2 minuti a fiamma bassa, fino a quando il vostro sugo non si sarà rappreso. Il tempeh è pronto, dovete solo decidere come servirlo.

Impiattate al centro della crepes e chiudetela con una striscia sottile di porro che avrete precedentemente sbollentato. Per questa operazione potete usare la parte esterna del porro e tagliarla in tante piccole strisce di 1 cm di larghezza.

Io ho servito la crepes su una crema di topinambur, unendo l’arrivo della stagione autunnale alla fine dell’estate. In alternativa alla crepes potreste utilizzare una foglia di cavolo cappuccio a cui avrete tolto la parte più fibrosa e dopo averla sbollentata pochi munuti  in acqua bollente salata.

Potreste pensare di creare un ripieno per tortillas abbinandole ad una crema di fagioli neri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRE RICETTE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi