• Home
  • Budino di caco cacao o cheesecaki

Budino di caco cacao o cheesecaki

Dolci·Ricette
Budino caco cacao
Torta crudista Cheesecaki

Budino di caco cacao o cheesekaki? Ovvero una simil cheesecake preparata con i cachi e perfetta per questo periodo autunnale. Il caco si apprezza per il suo dolce intenso e la consistenza gelatinosa, oltre a tante proprietà comuni ad ogni frutto. Se seguiamo la stagionalità saremo portati in modo naturale a variare frutta e verdura e mangiare a colori. I cachi sono frutti climaterici, ovvero continuano a maturare anche dopo essere stati raccolti. Se abbiamo dei cachi duri possiamo metterli in un portafrutta vicino alle mele o kiwi che, grazie alla presenza di etilene, faranno maturare i nostri frutti.

In questi giorni i profili facebook e instagram di molti appassionati di cucina sono invasi dal mitico budino che si prepara con due soli ingredienti: il caco e il cacao. Ricordo anch’io la sorpresa nella scoperta di questo dolce così semplice. Era l’edizione del festival Mi Veg 2018 e, durante uno showcooking di pasticceria crudista, Le Delizie di Feli ha presentato la sua ricetta sfruttando solo l’incredibile dolcezza del caco. Sul suo sito trovate anche la ricetta originale di questa torta preparata con il budino caco cacao nel 2017.

Con la ricetta del budino, la nostra cara Monica Grossi vinse il contest 2019 indetto dall’Associazione Grande Via del dottor Berrino “Dolce per natura” per la categoria “Efficace semplicità.

Ho deciso di preparare la mia tortina crudista, vegana e senza zuccheri aggiunti con una semplice base di biscotti di avena e arachidi e lasciarla nelle vostre mani. Se vuoi provare una base diversa da quella descritta sotto, prova a questo link o a quest0 link

Lasciate il budino a temperatura ambiente per circa un’ora e riponetelo in frigo il vostro budino e come per magia si solidificherà.

Potete anche creare un budino di soli cachi, oppure sostituire il cacao con farina di carrube o aromatizzare con cannella o vaniglia. A voi la scelta. La gelificazione del caco è indipendente dal fatto che ci sia il cacao.

Attenzione perché ci sono vari fattori che non permettono al caco di gelificare, uno di questi è utilizzare un caco troppo maturo.

INGREDIENTI

Budino

1 caco
1 cucchiaio di cacao

Cheesecaki

Base
150 gr di fiocchi di avena
70 gr di crema di arachidi 100%
Succo di mela 100% qb
1/4 cucchiaino di sale

Strato di budino
5 cachi
5 cucchiai di cacao
1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO

Per preparare il budino lavate un caco molto maturo, frullatelo (con tutta la buccia), aggiungete 1 cucchiaio di cacao e un pizzico di sale e continuate a frullare finchè non otterrete un composto morbido e spumoso.

Versate il composto negli stampi da budino e lasciate raffreddare e rassodare qualche ora in frigo. Sformate e servite con granella di nocciole.

Per la Cheesecaki iniziate preparando la base. Tostate i fiocchi di avena con il sale in padella per 5 minuti circa. Riducete i fiocchi in farina con un mixer, aggiungete la crema di arachidi e poco succo di mela. Se necessario aggiungete succo di mela fino a quando il composto non sarà lavorabile manualmente. Prendete una tortiera a cerniera da 20 cm e stendete il composto aiutandovi con le mani o un cucchiaio. Lasciate riposare in frigo.

A questo punto procedete per il budino come sopra aumentando la dose a 5 cachi e 5 cucchiai di cacao. Una volta pronto riprendete la base e versate sopra il budino di caco cacao. Lasciate riposare qualche ora finchè il vostro budino non si sarà solidificato. L’aspetto finale è simile ad una gelatina.

Aprite la cerniera e servite a fetta con una spolverata di pistacchi o altra frutta a piacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ALTRE RICETTE

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi