• Home
  • Zuppa di castagne e fagioli

Zuppa di castagne e fagioli

Ricette·Zuppe
zuppa di castagne e fagioli
Ricetta campana dell’Irpinia

La zuppa di castagne e fagioli è un piatto povero autunnale tradizionale della Campania, precisamente dell’Irpinia, la regione d’origine di mio padre. Ci sono due prodotti tipici di questa zona che io amo: le castagne e le nocciole. Nei supermercati fino a dicembre si trovano anche le castagne del prete, che sono castagne cotte al forno che si conservano più a lungo di una castagna fresca. Il loro sapore è ottimo, potete mangiarle così oppure utilizzarle per questa semplice zuppa che vi mostro. Io ho avuto la fortuna di assaggiarla solo di recente al Ristorante la Juta di Ospedaletto d’Alpinolo, in Campania: buonissima. Il fagiolo utilizzato è quello di Volturara, ma andranno bene anche i fagioli cannellini o borlotti.

Quella che segue è la ricetta della zuppa di castagne e fagioli di mia cugina Cinzia, che ringrazio tantissimo. Lei prepara separatamente tutti gli ingredienti: fagioli, funghi e castagne e li unisce in seguito, a volte aggiungendo anche della cicoria, sì, anche della salsiccia. Ma vi assicuro che il gusto è assicurato anche nella semplice versione vegana.

Negli anni, la ricetta ha subito variazioni secondo gusti soggettivi, così esistono anche le versioni arricchite con funghi porcini e, degna di nota, è anche la pietanza presentata con dei crostoni di pane casereccio.

Se vuoi scoprire altre ricette con i fagioli clicca qui per la Ribollita [link] o la classica pasta e fagioli [link]

INGREDIENTI

200 gr di castagne del prete
200 gr di fagioli di Volturara o cannellini
Brodo vegetale (facoltativo)
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaio di olio evo spremuto a freddo
1 foglia d’alloro
rosmarino( a piacere)
sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO

Lessate le castagne fresche per circa 30/40 minuti ed eliminate buccia e pellicina quando sono ancora calde. Quindi, in una pentola mettete a cuocere i fagioli tenuti a bagno la notte precedente con un pezzo di alga kombu o una foglia di alloro: ci vorrà 1 ora circa. In una padella scaldate bene un filo di olio con l’aglio e fate saltare i funghi. Unite l’olio, l’aglio, l’alloro, il rosmarino. Versate i fagioli, i funghi e le castagne e lasciate insaporire, aggiungete acqua dei fagioli e brodo qb per coprire e lasciate cuocere per circa 10 minuti insieme. Una volta che la zuppa ha la consistenza deisderata aggiustate di sale e pepe. Servite in tavola ancora caldo.
Negli anni, la ricetta ha subito variazioni secondo gusti soggettivi, così esistono anche le versioni arricchite con funghi secchi o guanciale, per i più golosi pure entrambe e degna di nota è anche la pietanza presentata con dei crostoni di pane casereccio.

Consigli: Se volete una zuppa più cremosa, a fine cottura prelevate 2 cucchiai di fagiolo, frullateli con minipimer e rimettete nella zuppa.

Se avete castagne secche e fagioli secchi potete far cuocere insieme per 1 ora. Leggete sempre i consigli riportati sulla confezione dei legumi e delle castagne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ALTRE RICETTE

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi