• Home
  • Pancotto con cime di rapa

Pancotto con cime di rapa

Primi piatti·Ricette·Zuppe
Pancotto, cime e peperone crusco
Ricetta pugliese

Pancotto pugliese con le cime di rapa. Ormai lo sapete quanto amo le tradizioni e le ricette povere. Le orecchiette con le cime di rapa [link alla ricetta] sono in assoluto il mio piatto preferito, senza se e senza ma, ancora di più della pasta e fagioli.
Cercavo un piatto diverso con il quale preparare le cime di rapa ed eccolo. Una ricetta tanto semplice quanto buona.

Si tratta di una zuppa che potrete trovare preparata in mille modi diversi, in base alla disponibilità degli ingredienti e delle verdure che avete in casa. Questa è la versione più semplice con soli due ingredienti.
Oltre alla varietà, la particolarità della ricetta è quella di riutilizzare il pane raffermo, creando ciò che oggi chiamiamo zero waste e una volta era semplicemente la povertà che costringeva i contadini a non buttare nulla e riciclare tutti gli ingredienti.

Per una versione ricca potete aggiungere le fave. A voi lasciarle intere o frullarle per creare una crema.
Nella foto di copertina ho aggiunto il peperone crusco acquistato in Basilicata la scorsa estate 2021.
Se volete guardare le versioni di pancotto originali guarda l’articolo sulla Basilicata, scoprirai i locali in cui abbiamo mangiato e luoghi meravigliosi. [clicca qui]

INGREDIENTI

1 kg di cime di rapa
2 fette di pane raffermo
1 spicchio d’aglio
Olio evo
sale
peperoncino

La versione ricca prevede anche 200 gr di fave già cotte

PROCEDIMENTO

Pulite le cime di rapa, eliminate le foglie più dure e coriacee e tenetele da parte per la prossima ricetta.
Tagliate il pane raffermo a cubetti.
Fate cuocere le cime di rapa in acqua bollente salata per 10/15 minuti. Nel frattempo mettete l’olio in una padella con lo spicchio di aglio e fate soffriggere. Una volta che le cime saranno cotte, scolatele e fatele saltare in padella con olio e aggiungete le fave già cotte. Aggiungete anche il pane a pezzi, fate saltare e insaporire per 2 minuti. A questo punto aggiungete il brodo di cottura delle cime, quanto basta per coprire e lasciate sobbollire a fuoco lento almeno 5 minuti o fino a quando la consistenza del pane non sarà morbida. Potete anche lasciarlo qualche minuto in più e farlo sfaldare nel brodo in modo da creare quasi una crema. Io ho lasciato il pane quasi croccante.

Impiattate in una scodella, aggiungete peperoncino a piacere e gustate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ALTRE RICETTE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi