Crostata alle fragole

Dolci·Ricette
crostata con crema di vaniglia e frutta vegana
farcita con crema alla vaniglia

Crostata con crema alla vaniglia e topping alle fragole. Uno dei motivi per cui adoro la primavera sono le fragole e i piselli freschi. Le mie ricette in questo periodo sono ricche di questi ingredienti. Le fragole hanno una stagionalità corta, da aprile a fine maggio, motivo per cui mi piace usarle in diversi modi: dalla marmellata, ai budini, alla macedonia, nelle insalate, ecc. Ecco qui un ottimo dolce primaverile per gustarle in abbinamento ad una crema di mele e mandorle dolcificati in modo naturale con la frutta fresca. L’idea l’ho presa dal libro della scuola Lumen “Dolce per natura”, ma per la base e per la crema ho usato le ricette della dottoressa Anna Villarini in “Prevenire in cucina mangiando con gusto” perché non prevedono uso di dolcificanti.

Questa crostata vegana non ha la classica frolla friabile, rimane un po’ più morbida. Se volete provarne una friabile vi consiglio questa ricetta di mini crostatine che trovate sempre sul blog [link] e se fate una ricerca alla voce “crostate” ne troverete altre, ognuna di consistenza e sapore leggermente diverso.

Per questa crema ho utilizzato anche il tofu per renderla meno dolce e dare una consistenza più vellutata ma si può fare esclusivamente con le mele con 3 mele.

 

INGREDIENTI

BASE FROLLA

150 gr farina di tipo 2
150 gr farina integrale
5/6 cucchiai di olio evo
5 cucchiai di granella di nocciole (circa 50 gr)
1 bustina di cremortartaro
Un pizzico di sale marino integrale
Succo di mela qb (circa 100 ml)
Scorza grattuggiata di un limone
2 fichi secchi (facoltativi)

GUARNIZIONE: FRAGOLE

500 gr fragole

CREMA ALLA VANIGLIA

2 mele golden grandi sbucciate
200 gr di tofu vellutato
1/4 di cucchiaino di vaniglia
1/2 scorza di un limone
1 cucchiaio di crema di mandorle bianca
un pizzico di sale m.i.

PROCEDIMENTO

Mischiate tutti gli ingredienti secchi, mixate con il minipimer gli ingredienti liquidi insieme alla scorza di limone (non necessario ma utile a rendere il tutto più morbido) e uniteli aggiungendo succo di mela quanto basta per creare un impasto morbido ma non appiccicoso. Stendete l’impasto con il mattarello su un foglio di carta da forno fino a raggiungere lo spessore di 5 mm. Stendetela più bassa possibile perché tende a crescere molto vista la quantità di lievito presente nell’impasto. Mettete la base della crostata sulla teglia insieme alla carta da forno. Infornate a 180° per circa 30 minuti.

CREMA ALLA VANIGLIA

Cuocete 2 mele a pezzetti e senza buccia per 10 minuti circa con un pizzico di sale. Una volta raffreddate le mele, frullate tutto con uno o due cucchiai di crema di mandorle, la scorza di limone grattugiata, la vaniglia e il tofu. Deve avere una densità corposa e cremosa.

GUARNIZIONE: FRAGOLE

Tagliate le fragole a fettine e disponetele a spirale o a cerchi concentrici sulla torta sulla torta, lasciandole un po’ sollevate. Oppure create una decorazione con un mix di frutta fresca e secca come ho fatto io per l’ultima versione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRE RICETTE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi