• Home
  • Crostata o mini crostate di frutta

Crostata o mini crostate di frutta

Dolci·Ricette
Crostatine-alle-fragole1
Frolla e crema vegana

Era da tempo che volevo provare una crostata di frutta con una buona crema simile alla pasticcera e tanta frutta. Ho decido quindi di provare la frolla vegana di Maura Bozzali, in arte Ratatuja. La ricetta la trovate sul suo blog ratatuja.net sotto il nome di “Frolla Frollissima” e devo dire che la consistenza e il sapore sono perfetti. Nella frolla di Maura c’è la farina di mais che la rende molto friabile, non c’è lievito, se non un pizzico di bicarbonato e la farina di cocco aiuta a dolcificare. Potete sostituire la farina di cocco con quella di mandorle o nocciole ma come dice Maura, la frolla rimarrà più morbida. Per dolcificare ho usato esclusivamente polpa di mele e albicocche secche, anche qui potete sostituire con altra frutta disidratata a piacere.
Ho preparato la crema pasticcera con le mele cotte e frullate, un suggerimento per dolcificare della dottoressa Anna Villarini di Cascina Rosa.

INGREDIENTI

Frolla di Ratatuja
100 gr farina tipo 2
75 gr farina di farro integrale
90 gr farina mais fioretto
In alternativa ai tre tipi di farina potete usare
150 gr di farina di tipo 2 e 115 gr di semola di grano duro

35 gr farina di cocco (o mandorle o nocciole tostate)
80 gr olio di mais
80 gr mix di mezza mela e 2 albicocche
60 gr bevanda di riso integrale senza zucchero
Scorza grattugiata limone
1/4 cucchiaio di vaniglia
1 g di bicarbonato
Pizzico di sale

Crema pasticcera di mele
3 mele grandi
un pizzico di sale
1/4 cucchiaino di vaniglia
2 cucchiai di crema di mandorle pelate
bevanda di soia al naturale (se necessario)

PROCEDIMENTO

Per la frolla
Unite tutti gli ingredienti secchi in una ciotola. Unite in un boccale gli ingredienti liquidi insieme alle albicocche secche, la mezza mela, l’olio, la scorza di limone, la vaniglia e la bevanda vegetale. Emulsionate tutto con un minipimer. Unite i liquidi alla ciotola degli ingredienti secchi e iniziate ad impastare per creare un panetto morbido. Se le vostre farine richiedono più liquido, aggiungetene poco alla volta. Lasciate riposare almeno 20 minuti in frigo coperto da pellicola.

Nell’attesa dedicatevi alla preparazione della crema di mele. Tagliate le mele a tocchetti ed eliminate la buccia, questo renderà la crema più morbida. Cuocete le mele con un goccio di acqua, sale e la scorza di limone, decidete se grattugiarla oppure lasciarla intera e toglierla solo a fine cottura. Una volta che le mele saranno morbide, aggiungete la crema di mandorle bianca e la vaniglia e frullate con il minipimer.
Accendete il forno a 175°. Riprendete il vostro panetto di frolla e stendetelo della misura e forma della teglia. Bucherellate il fondo e riempite di fagioli che utilizzerete solo ed esclusivamente per queste preparazioni. Infornate a 175° per circa 15 minuti, estraete la tortiera dal forno, eliminate la stagnola con i fagioli e fate cuocere ancora in forno per altri 10 minuti o fin quando il colore è bello dorato. Fate raffreddare completamente.  Lasciate raffreddare completamente e aggiungete la crema di mele. Vi consiglio di dare una frullata prima di versarla per evitare i grumi. Guarnite con le fragole o frutta fresca a piacere.

Io ho preferito preparare delle mini crostatine seguendo la ricetta di Maura. Con questa frolla ho preparato crostatine di frutta, biscotti, pasticciotti, una crostatina ripiena di marmellata di fichi. Per le mie crostatine essendo di piccola dimensione, ci sono voluti poco più di 15 minuti di cottura totale nel forno.

2 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ALTRE RICETTE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi