Pizza Bistrot

Locali·Pizzeria
Pizza Bistrot
Tradizione, evoluzione, rivoluzione

Pizza Bistrot è una pizzeria napoletana gestita dal pizzaiolo Simone Nicolosi. Si tratta di un piccolo locale situato in zona Isola e nonostante si trovi in una zona densamente popolata di locali e pizzerie, si lascia distinguere da tutte le altre. Il concept è racchiuso in 3 parole “tradizione, evoluzione e rivoluzione. Parole che ritroviamo nelle insegne all’interno del locale e nel menù. Una concept che sottolinea la ricerca e la sperimentazione di Simone negli impasti e negli ingredienti.

Leggi la recensione completa sotto per saperne di più!

AGGIORNAMENTO 27 GIUGNO 2020
Pizza Bistrot ha cambiato pizzaiolo e nome. Ora il locale si chiama l’Isola di Gennarino Esposito e Simone Nicolosi lo trovate da Cocciuto di via Bergognone [link recensione]. Auguriamo tanta fortuna a Simone con la promessa di andare presto a trovarlo.

InfoRMAzioni utili

QUARTIERE: Isola
INDIRIZZO: Via Garigliano 3, 20159 Milano
ORARIO: Lunedì-Venerdì 08-22, Sabato e Domenica 12-22
TELEFONO: +39 02 3824 3228
SITO WEB: www.facebook.com/pizzabistrotmilano
EMAIL: pizzabistrotmilano@gmail.com

LA NOSTRA RECENSIONE

6 marzo, qualche giorno prima del lockdown. Dopo aver mangiato un’ottima puccia da Puccia e Pasta [link alla recensione], decidiamo di fare un giro nel quartiere. Passiamo davanti a Pizza Bistrot, una pizzeria giovane che seguo grazie ai miei pizzablogger di fiducia. Andrea si ferma a leggere il menù, in cerca ancora di qualcosa di buono. E così decidiamo di entrare e dividerci una pizza.

Pizza Bistrot è una piccola pizzeria dall’animo campano. Su una parete del locale ci sono delle scritte luminose al neon che ritroviamo anche nel menù, tre parole che ne descrivono lo spirito: tradizione, evoluzione e rivoluzione. Le pizze sono così divise per tradizione come la classica margherita e marinara; per evoluzione, ovvero una reinterpretazione classica degli ingredienti e ricette della tradizione mediterranea, come la Norma, Salame, Napoli; e infine per rivoluzione, con proposte che esaltano i prodotti d’eccellenza campani e che si distinguono dal resto per un mix di creatività e innovazione. Il pizzaiolo, Simone Nicolosi, cura ogni dettaglio delle sue pizze. La sua è una ricerca costante di abbinamenti e sapori che uniscono la tradizione alla contemporaneità.

L’impasto ordinario è una farina di grano tenero 0: Petra del Molino Quaglia. E’ possibile anche richiedere la versione integrale.  Simone sperimenta anche impasti con mix di farine di cereali diversi, ad esempio  il mix di grano duro, integrale e grano tenero.  La fermentazione e la lavorazione vanno dalle 72 alle 76 ore, e viene utilizzato pochissimo lievito e il metodo ad alta idratazione. Sulla digeribilità di questo impasto garantisco io!

Nel menù è presente una focaccia vegetariana mentre fuori menù una pizza in versione vegana, che varia in base ai mesi, alle stagioni oppure all’estro del pizzaiolo. Tra le proposte sono stata incuriosita da quella con crema di patate, cicoria, ceci, pomodoro piennolo e pane croccante.

Quella sera ci siamo limitati a prendere una semplice e ottima Napoli senza fior di latte, ma siamo certi di tornare presto a trovare Simone. Non vedo l’ora di provare la proposta vegana con la sua nuova ricotta di soia 100% vegetale.

Se avete occasione di provare Pizza Bistrot non dimenticate di farmi sapere cosa ne pensate e taggarmi nelle vostre storie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI LOCALI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi