• Home
  • Spaghetti al peperone crusco

Spaghetti al peperone crusco

Primi piatti·Ricette
Spaghetti con peperone crusco e asparagi
e asparagi

Gli spaghetti al peperone crusco con asparagi sono una di quelle ricette di mia invenzione, pensata in pochi minuti prima di cena. Avevo degli asparagi in frigo da qualche giorno, gli ultimi di questa stagione. Al posto di condire il mio classico risotto [link alla ricetta], ho deciso di preparare una pasta molto veloce e perfetta per la stagione estiva, in cui abbiamo poca voglia di metterci ai fornelli.

Il peperone crusco è un prodotto tipico della Lucania. E’ il peperone rosso di Senise dalla forma allungata e dal sapore dolce, che viene prima essiccato al sole e poi fritto. Crusco significa appunto croccante. Conferisce ai vostri piatti un gusto molto particolare. E’ perfetto in abbinamento a questi asparagi.

La ricetta tipica per l’utilizzo del peperone crusco sono i cavatelli. Qualche mese fa vi avevo proposto la mia ricetta del Miskiglio, una pasta tipica lucana preparata con diverse farine, tra cui quelle di legumi. Qui trovate la ricetta della mia pasta fatta in casa [link].

Ho deciso di utilizzare due peperoni cruschi e macinarli al momento per creare una polvere in cui saltarli insieme all’olio. Il colore rosso della pasta è data proprio dal peperone. Una volta macinato il peperone, potete conservare la polvere per dare sapore o decorare tantissimi altri piatti di verdure. Fate attenzione a non cuocerlo troppo altrimenti assumerà un sapore troppo amarognolo.

Allora che aspettate a provare questi spaghetti con peperone crusco e asparagi. Potete sostituire gli asparagi con i piselli, oppure creare una crema frullando gli asparagi.

INGREDIENTI

per 2 persone
160 gr di spaghetti
2 peperoni cruschi macinati
10 asparagi
1 cipollotto
Olio Evo qb

PROCEDIMENTO

Per prima cosa pulite gli asparagi, togliete la parte finale troppo fibrosa e tenete le punte da parte. Se i vostri asparagi sono grandi potete pelarli un pochino nella parte inferiore. Tagliate la parte centrale degli asparagi a rondelle e fateli saltare insieme al cipollotto per 5 /10 minuti a fuoco vivace. Togliete la padella dal fuoco. Fate saltare le punte degli asparagi pochi minuti con l’olio.

Macinate i vostri peperoni con un macinino da caffè. Versate almeno 3 cucchiai di olio in una padella antiaderente abbastanza capiente in cui poi farete saltare i vostri spaghetti che nel frattempo avrete messo a cuocere in acqua bollente salata. Fate cuocere la polvere di peperone insieme all’olio per 2 minuti e spegnete.

Un volta che la pasta sarà al dente prelevatela dalla pentola con mezzo bicchiere di acqua di cottura e versatela nella padella con l’olio. Saltate la pasta pochi minuti. Impiattate sistemando un letto di asparagi sul fondo del piatto e appoggiando gli spaghetti. Decorate con le punte. Per impiattare gli spaghetti in questo modo io utilizzo mestolo e forchettone.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ALTRE RICETTE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi