Puntarelle alla romana

Ricette·Secondi piatti
puntarelleallaromana2
Versione classica e vegana

L’insalata di puntarelle alla romana è un piatto tipico della regione del Lazio, come suggerito dal nome. Le puntarelle sono i germogli della catalogna e sono un contorno molto veloce e saporito della cucina italiana. Nella ricetta classica si utilizzano le acciughe, ma vi lascio la variante vegana.

INGREDIENTI

1 cespo di puntarelle

Versione classica
4 filetti di acciughe
olio evo spremuto a freddo
aceto di mele
1 spicchio di aglio
sale e pepe qb

Versione vegana
6 olive grandi nere o taggiasche
1 cucchiaio di capperi
olio evo spremuto a freddo
aceto di mele
1 spicchio di aglio
sale e pepe qb

PROCEDIMENTO

Mondate le puntarelle e tenete da parte le foglie. Dividete ora i germogli in tante striscioline e mettetele in acqua fredda per almeno un’ora. Questo procedimento serve ad eliminare l’amaro delle puntarelle. Quando non ho tempo io le salto pochi minuti in padella. Preparate in una ciotolina aglio, olio, sale, pepe, aceto e acciughe, io le pesto prima in un piccolo mortaio. Mescolate delicatamente per emulsionare.
Per la versione vegana tritate finemente aglio (oppure utilizzate lo spremi aglio), olive e capperi, preparate in una ciotolina aglio, olio, sale, pepe, aceto, olive e capperi. Emulsionate tutto.
Scolate le puntarelle, che nel frattempo si saranno arricciate. Conditele con la vostra emulsione classica o vegana e gustate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ALTRE RICETTE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi