Paté di lenticchie

Ricette·Secondi piatti
spalmabile di lenticchie
o finto foie gras

Il paté di lenticchie è una ricetta che ho trovato in rete curiosando tra diversi siti e che ho poi modificato a piacimento. Tanto semplice, quanto saporita grazie all’utilizzo di erbe aromatiche, concentrato di pomodoro, cipolla e il vino particolare, il Porto.
Ricordiamoci che il vino in cucina, per stufare o sfumare, è permesso anche a chi come me non tollera l’alcol o non vuole farne uso. Infatti l’alcol in cottura evapora.

Questo spalmabile di lenticchie ben si presta a essere utilizzato per tartine, bruschette o insaporire un secondo piatto.

Per renderla più tosta ho provato anche una versione con noci e anacardi, potete provarla prima semplice seguendo la ricetta di seguito e se vi è piaciuta, la versione con la frutta secca vi stupirà ancora di più. Aggiungete circa 50 gr di anacardi e noci. In questo caso il nostro spalmabile potrà essere tagliato a fettine e ci ricorderà il foie gras, un prodotto di origine animali prodotto con metodi tutt’altro che etici.

Prova la ricetta e fammi sapere cosa ne pensi.

INGREDIENTI

Per una terrina da 200 gr
100 g di lenticchie verdi o marroni
1 cipolla o scalogno
1 pezzettino di alga kombu (2 cm circa);
1 scalogno
2 foglie di alloro• 1 rametto di timo• 2 foglie di salvia• 1 bacca di ginepro
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 dl di Porto
sale• pepe• olio evo

PROCEDIMENTO

Sciacquare le lenticchie sotto acqua corrente, riporle in una pentola e coprirle completamente con acqua fredda, unire 1 foglia di alloro e 1 pezzetto di alga kombu, quindi cuocere per 20 minuti a fuoco moderato.

Nel frattempo, tritare finemente 1 cipolla e farla appassire dolcemente in padella con un filo di olio evo.

A cottura ultimata, scolare le lenticchie e unirle al soffritto, aggiungere 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, 1 rametto di timo, 2 foglie di salvia e 1 bacca di ginepro, rimestare e lasciar cuocere per 5 minuti.

A questo punto, sfumare con 1 dl di Porto e lasciarlo evaporare a fuoco vivo.

Aggiustare di sale, unire una macinata di pepe ed eliminare la foglia di alloro, le erbe, il ginepro e l’alga kombu per poi frullare le lenticchie con un mixer fino a ottenere una crema.

Lasciare riposare in frigo un paio di ore prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ALTRE RICETTE

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi