Girelle alla cannella

Colazione·Dolci·Lievitati·Ricette
girelleallacannella1
Cinnamon Rolls

La prima lievitazione di questa quarantena è un dolce che ho sempre amato, le girelle alla cannella. Le ho scoperte nel 2008 in una vacanza a Londra dove avevo trovato un piccolo negozio che vendeva solo cinnamon rolls freschi. Qui vi propongo la versione sana. L’ispirazione per la ricetta è di Rata Tuja e di Sweet Artisan Stories. Ho cercato di fare un mix tra le due ricette. Io ho utilizzato il lievito madre secco, che contiene anche una piccola percentuale di lievito di birra. Ho cercato di cambiare le ricette e crearne una adatta alle mie esigenza, senza zuccheri aggiunti, se non quelli naturalmente presenti nella frutta. E comunque ho abbondato di cannella, una spezia che aiuta a creare il sapore dolce.

Per le ricette originali vi riporto al loro sito ratatuja.net e Sweetartisanstories.it

INGREDIENTI

Dosi per 8/9 girelle
250 gr di farina di tipo 2
10 gr di lievito madre secco o 100 grammi di pasta madre
110 gr di succo di mela a temperatura ambiente
70 gr mix di polpa di mela e datteri
18 gr di olio
pizzico di sale
1/2 cucchiaino di vaniglia
1 cucchiaino di cannella
scorza d’arancia

Ripieno
Tahina
Purea di mela
Marmellata di frutta senza zucchero
Cannella

Glassa
1 cucchiaio di crema di mandorle
1 cucchiaio di succo di mela o poco più

PROCEDIMENTO

Preparate una terrina con tutti gli ingredienti secchi.Da una parte emulsionate tutti gli ingredienti liquidi insieme alla scorza di arancia. Unite gli ingredienti mescolando e piano piano iniziate ad impastare fino a formare un panetto morbido ed omogeneo. Mettete il vostro impasto in una ciotola e lasciatelo lievitare in forno con luce accesa per almeno 3/4 ore.
Intanto preparate il ripieno mescolando la tahina alla polpa di mela, io per renderla più solida l’ho cotto in un padellino per pochi minuti.

Riprendete il vostro impasto e stendetelo su un foglio di carta da forno cercando di formare un rettangolo di 3/4 mm di spessore. Spalmate il ripieno, la marmellata e spolverate con abbondante cannella su tutta la superficie. Chiudete il rotolo e tagliate partendo dal centro a metà, poi ancora ciascun pezzo a metà e così via.

Oliate una teglia e spolveratela di cannella. Appoggiate i vostri rotolini ad un centimetro di distanza e lasciate lievitare ancora 4 ore.

Una volta pronte cuocete in forno a 220 gradi per circa 10 minuti. Io ho provato a cuocerne un paio anche al vapore per 20/25 minuti e il risultato è ottimo.

Per la glassa io ho mischiato 1 cucchiaio di crema di mandorle e poco succo di mela, ma guarnite solo prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRE RICETTE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi