Frittelle di mele

Dolci·Ricette
20190217_145002
Dolce tipico di Carnevale

Frittelle di mele, un classico del carnevale, perfette per una merenda con le amiche non abituate ai miei gusti poco dolci. La pastella è dolcificata da succo di mela e abbiamo un pezzo di mela ad addolcire il nostro pomeriggio. Potete usare anche solo acqua o solo succo.

INGREDIENTI

3 mele
150 gr farina semintegrale tipo 2 -50 gr farina integrale o grano duro
150 gr succo di mela limpido
110 gr latte di soia
½ cucchiaino di lievito (cremor tartaro)
Scorza di un limone
1 pizzico di sale
olio di arachidi q.b.
Cannella q.b.

PROCEDIMENTO

Prepariamo la pastella

In una ciotola versate la farina integrale, il lievito, il pizzico di sale e la scorza del limone. Mescolate con un frustino, poi unite il succo di mela e il latte di soia. Amalgamate bene il tutto fino ad ottenere una pastella densa. Coprite la ciotola con la pellicola e lasciate riposare la pastella in frigorifero per minimo un’ora.

Ora procediamo con le frittelle di mele vegan

Sbucciate le mele, rimuovete il picciolo e tagliatele a dischi. Con l’aiuto di un coltello a punta rimuovete da ogni disco il torsolo centrale, in modo da ottenere una sorta di ciambellina di mela. Mettete a scaldare l’olio di arachidi in una padella dai bordi alti adatta alla frittura. Per verificare che l’olio abbia raggiunto la temperatura giusta per friggere versate mezzo cucchiaino di pastella nell’olio: dovrà risalire dal fondo della pentola alla superficie entro pochi secondi e friggere dolcemente. A questo punto passate un paio di ciambelline di mela nell’impasto, fate colare la pastella in eccesso e introducetele con cautela nell’olio bollente. Lasciatele friggere qualche minuto girandole ogni tanto con un ragno per frittura in modo che dorino uniformemente. Quando saranno gonfie e dorate scolatele su un vassoio coperto di carta assorbente. Procedete in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti.

Tocco finale e assaggio

Se gradite potete cospargere la superficie delle frittelle ancora calde con un po’ di farina di mandorle e cannella. Vi consigliamo di consumare queste frittelle appena fatte, quando sono ancora calde o tiepide.

Ricetta di Vegolosi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ALTRE RICETTE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi