• Home
  • Riso Venere con salsa allo zafferano

Riso Venere con salsa allo zafferano

Primi piatti·Ricette
Riso-venere-allo-zafferano1
e verdure

Il riso venere con salsa allo zafferano e verdure è una delle ricette che io ed Eva Boni, naturopata e terapista alimentare, abbiamo presentato durante i nostri corsi di cucina. Nonostante la sua semplicità, questo piatto era stato inserito all’interno del “Menù per gli ospiti” perché in grado di stupire grazie al suo contrasto di colori e profumi. Quando Eva me lo preparò ad un pranzo fui entusiasta.

Il riso Venere è un riso nero particolarmente pregiato e consumato in Cina da secoli. Durante la cottura sprigiona un gradevole aroma. Contiene un notevole quantitativo di silicio, utile per la rigenerazione dei tessuti e ferro in misura quattro volte superiore agli altri risi. La sua colorazione oltretutto conferma la presenza di antocianine, polifenoli con proprietà antiossidanti. 1

Non provate a fare il risotto con il riso nero o diventerà tutto una bella macchia di colore scuro. Prima di mischiare verdure o altro condimento, è necessario che il riso sia freddo, in modo che non rilasci il colore.

Oggi questo riso viene coltivato a Vercelli da un unico produttore che creò questa varietà negli anni Novanta incrociando un riso nero asiatico e uno tipico della Pianura Padana. In genere sono varietà integrali che richiedono circa 40/45 minuti di cottura, salvo trovarle già precotte, scelta che sconsiglio ovviamente.

Sapete perché il prezzo del Venere è così alto? E’ un marchio registrato dalla cooperativa agricola Sa.Pi.se che gestisce l’intera filiera del riso Venere [link]. Un coltivatore per cento produttori.

“Avevamo comprato molte confezioni diverse di riso Venere con l’idea di confrontarle, per poi scoprire che le uniche differenze consistevano nella confezione e nel prezzo”. Così cita Bressanini nel suo libro “Contro Natura”2.

  1. “Sano, buono e senza Glutine” di Anna Villarini, Sperling & Kupfer, 2017.
  2. “Contro Natura” di Dario Bressanini e Beatrice Mautino, Rizzoli, 2015.

INGREDIENTI

Per 4 persone
300 gr riso nero venere
100 gr di carote a cubetti
100 gr porro a dadini
100 gr di piselli
3 cucchiai di olio evo
1 conf di panna di soia senza zuccheri
(in alternativa alla panna
200 ml bevanda di soia senza zuccheri e 1 C di farina di riso int.)

sale e pepe
2 bustine di zafferano o curcuma

PROCEDIMENTO

Tagliate le verdure a dadini della stessa grandezza e mettetele a stufare nell’olio in una padella con un pizzico di sale. A parte cuocete il riso venere con il doppio dell’acqua per circa 30 minuti. Portate ad ebollizione, salate e continuate la cottura a pentola coperta fino al completo assorbimento dell’acqua. In un pentolino cuocete la panna con lo zafferano, salate e pepate. Unite il riso alle verdure dopo averlo fatto raffreddare per non togliere il colore alle verdure, mescolate bene e saltatelo in padella per riscaldarlo un attimo. Regolare di sale se necessario e lasciare riposare un minuto. Impiattate aiutandovi con un coppapasta e decorate con la crema allo zafferano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ALTRE RICETTE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi