Soulgreen

Locali·Vegetariano · Vegano
soulgreen
Plant Based Bistrot

Soulgreen si trova nel contemporaneo e centrale quartiere di P.ta Nuova. Offre una cucina naturale, principalmente a base vegetale, nel menù si possono trovare anche piatti a base di pesce.

Il Manifesto di Soulgreen lo propone come un locale dove mangiare sano, che sceglie ingredienti stagionali, propone piatti a base vegetale e utilizza farine non raffinate. Inoltre Soulgreen dialoga con i propri produttori e fornitori, con le piccole realtà agricole, non utilizza plastica e offre solo acqua gratuita e microfiltrata. Tutti propositi importantissimi per tutelare la salute dell’uomo e del pianeta.

La proposta del menù è ampia dalla colazione alla cena, i piatti sono di ispirazione internazionale, Messico, Thailandia, Libano, India ed Italia, rivisitati in chiave vegana e ruotano in base alla stagionalità degli ingredienti.
Il menù è diviso in bowls, pasta e zuppe, piadine, insalate, tapas o bites vegetali o di pesce, le salsine e una buona scelta di dolci vegani. Per accompagnare il pasto potete scegliere tra succhi di frutta e smoothies, alla sera troverete anche una selezione di cocktails.

Il locale offre la possibilità di organizzare eventi privati. La domenica è dedicata al brunch mentre tutti i giorni lo smart lunch offre caffè e connessione wi-fi illimitati.

Ad oggi 3 dicembre, sono aperti solo con delivery e take away dalle 12 alle 15 e dalle 18 alle 22. Per la consegna utilizzano contenitori biodegradabili.

Leggi la mia recensione e cosa abbiamo mangiato.

InfoRMAzioni utili

QUARTIERE: Centrale & Repubblica
INDIRIZZO: piazzale Principessa Clotilde angolo via Vespucci, 20124 Milano
ORARIO: Lun–ven 12–15/19–23, Sab 12-16/19-23, dom 12-16
TELEFONO: +39 02 62695162
EMAIL: sgclotilde@soulgreen.com
SITO WEB: soulgreen.com

LA NOSTRA RECENSIONE

17 giugno 2020

Io e Andrea decidiamo di pranzare da Soulgreen in una torrida giornata estiva. Nonostante siano già le 3 del pomeriggio, Soulgreen ci accoglie con gentilezza perchè qui è possibile pasteggiare a qualsiasi ora del giorno.

Il locale è molto grande, diviso in salette e dispone di un dehor esterno. Lo stile industrial si affianca all’eleganza nei colori delle piante e delle tessiture delle sedute. I piccoli e grandi tavoli di legno sono studiati per dare possibilità a chiunque di trascorrere al meglio il proprio tempo: lavoro in smartworking, appuntamenti ed eventi privati. Tra uno smoothies e un caffè americano, ognuno qui può trovare il suo angolo ideale.
L’acqua servita è gratuita, e lo conferma una grande scritta sul muro “Water is life, water is free” accanto ad un meccanismo scenografico di acqua microfiltrata.

Dopo esserci accomodati all’interno, riceviamo un tablet con il menù dal quale possiamo ordinare direttamente. Il menù è molto vario: piatti italiani, come pasta e zuppe, si accostano a bowl, ovvero piatti unici ricchi di ingredienti e studiati da un punto di vista nutrizionale. Su ogni piatto è indicata la sigla che lo contraddistingue: vegano, di pesce, senza glutine e senza latticini. Dal menù è possibile visionare la lista completa degli ingredienti (vedi in foto) e modificarli, cioè potete aggiungere o eliminare un ingrediente a piacere.

Mi sono completamente persa nella lettura del menù!
Devo ammettere che l’idea del tablet è moderna e se da un lato la presenza della lista modificabile degli ingredienti è una rivoluzione, non poter ordinare ad una persona in carne e ossa crea distanza e trascura l’aspetto umano del ristorante. In conclusione l’anima smart di Soulgreen è sicuramente da promuovere.

I loro piatti sono per la maggior parte plant based, a conferma della loro anima green. Soulgreen è nato come ristorante vegano e negli anni ha deciso di aggiungere dei piatti a base di pesce certificato sostenibile “Friend of the Sea”.

Ordiniamo una zuppa di pesce di ricciola cruda, latte di cocco e tante verdure come antipasto e due bowls. Io scelgo una versione asiatica con shitake, pak choi, verdure alla julienne, silken tofu, riso rosso e una delle mie salse preferite, miso-tahina; Andrea la stessa bowl ma con aggiunta di tonno. Decidiamo di concederci uno micro sfizio dolce a fine pasto ordinando un tartufo e un biscotto dolcificato naturalmente.
La qualità dei piatti ci ha pienamente soddisfatti. I prezzi forse sono un po’alti, ma direi giustificati se consideriamo l’impegno di Soulgreen nel cercare di essere sostenibili a 360 gradi. E la scelta di dirigersi verso un’alimentazione vegetale e nutrizionalmente valida, non può che essere premiata.

 

Ps. una chicca per i vegani. Accanto a Soulgreen potete trovare il negozio “Coccole di gusto” che vende prodotti alimentari vegani come formaggi, prodotti da forno e il beyond meat in ogni sua forma.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI LOCALI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi