• Home
  • Il Lughino, come natura insegna

Il Lughino, come natura insegna

Locali·Vegetariano · Vegano
HEAD_bis
Ristorante e lasagneria bio-vegan

Il Lughino come natura insegna è un ristorante e lasagneria biologico e 100% vegano. Aperto nel 2014, potremmo definirlo un “pioniere vegano” della cucina naturale, della sostenibilità, e sicuramente la prima lasagneria italiana.

Al centro della sua filosofia c’è la genuinità del cibo. Nella cucina del Lughino tutto viene preparato a partire dalle materie prime: italiane, biologiche e vegetali, che provengono da aziende agricole della zona o da fornitori selezionati. La stagionalità e il kilometro zero sono uno dei principi base su cui si fonda il Lughino.  Per questo motivo troverete un menù che viene aggiornato quotidianamente, potete vederlo sul loro sito.

Qui non si fa uso di prodotti raffinati, grassi idrogenati e ogni giorno i piatti della tradizione, lasagne, pasta, gnocchi, ravioli ripieni, pane integrale a lievitazione naturale, vengono preparati in casa come si faceva una volta.

Da Lughino trovate anche una carta di vini rossi, bianchi e rosati biologici, accuratamente selezionati.

Sono stata al Lughino di Seregno per un’occasione speciale, il mio compleanno, e sotto vi racconto com’è andata. Lo trovate anche sulla mappa, fuori Milano, in Brianza.

InfoRMAzioni utili

CITTA’: Seregno
INDIRIZZO: via Cavour, 30, Seregno
ORARIO: Lun-Dom 11:30-23:00
TELEFONO: +39 0362247207
EMAIL: seregno@lughino.it

CITTA’: Como
INDIRIZZO: Via Bonanomi, 10, 22100 Como
ORARIO: Lun-Dom 11:30-23:00
TELEFONO: +39 0316125042
EMAIL: como@lughino.it

SITO WEB: lughino.it

LA NOSTRA RECENSIONE

7 novembre 2021

Come ogni anno Andrea sceglie un ristorante “a sorpresa” per festeggiare il mio compleanno. Quest’anno ci dirigiamo fuori città, per scoprire un locale vegano aperto ormai da molti anni.

Il ristorante si trova nel bellissimo centro storico di Seregno, in zona pedonale. Parcheggiamo l’auto e passeggiamo verso il ristorante. Scopro così la piazza di Seregno, le sue bellissime chiese e i suoi vicoli molto carini.

Arriviamo al Lughino, vedo subito che il locale ha messo a disposizione sotto un portico tanti coperti all’esterno.
Dentro l’atmosfera è molto calda: l’ambiente è classico, elegante e accogliente. I toni marroni dell’ingresso, i mattoni a vista e le luci lo rendono molto caldo e confortevole. Il personale di sala è gentile. Lo chef Paolo viene spesso a controllare i tavoli per assicurarsi che i commensali godano della sua cucina.

Appena seduti ci viene consegnato un tablet che contiene il menù digitale del Lughino e tutte le informazioni utili sui piatti. Per ogni piatto è possibile vedere l’allergene contenuto, gli ingredienti e addirittura l’abbinamento suggerito con il vino. Alla classica divisione di antipasti, primi piatti, secondi e dessert, si aggiunge la categoria lasagne, dove troviamo ben tre lasagne che variano continuamente con ingredienti interessanti e stagionali.

Ovviamente ci siamo lanciati sulle loro lasagne: una classica lasagna Bolognese con ragù di soia e la Valtellina con pasta di grano saraceno condita con patate, coste e besciamella.

I secondi piatti stuzzicano ancor di più la mia curiosità: ordiniamo uno sformato di cavolfiori con lenticchie beluga e una fantastica sfogliatina di crespelle di farina di ceci, scarola, pomodori secchi e crema alle olive, con carotine aromatizzate alla menta. Un piatto che sicuramente proverò a proporre ai miei ospiti a casa!

La cucina del Lughino mi ha conquistato, tutto è preparato in modo naturale, i piatti sono semplici e creativi al tempo stesso. I sapori sono genuini e si percepisce l’amore che viene infuso nella cura della preparazione. E poi le porzioni sono molto generose e i prezzi più che onesti!

Di locali come il Lughino ce ne dovrebbero essere molti di più. Amore per la cucina e rispetto per la tradizione, per l’ambiente che ci circonda e per tutti gli esseri viventi.

Un viaggio fuori città che valeva davvero la pena di essere fatto. E un altro compleanno festeggiato con gusto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI LOCALI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi