• Home
  • The Food Sister – Myriam Sabolla

The Food Sister – Myriam Sabolla

Corsi & Eventi·Corsi di cucina
The Food Sister
Corso di fermentazione

Ho avuto il piacere di conoscere Myriam Sabolla in arte The Food Sister, in un caldo martedì di luglio presso il Nuovo Armenia a Milano. Sono anni che la seguo su Instagram, scarico i suoi praticissimi e-book e chiacchiero con lei online. Il corso di fermentazione che ha organizzato è stata l’occasione perfetta per incontrarla e passare due ore piacevoli in sua compagnia. Volete imparare a destreggiarvi in cucina e creare piatti gustosi e sani? Non servono magie, ma The Food Sister che vi insegna le giuste tecniche.

Myriam è una food mentor, diplomata al Joia Academy, la più importante scuola di cucina vegetariana in Italia. E’ onnivora ma predilige un’alimentazione a base vegetale e i suoi piatti sono bilanciati e colorati. Myriam è un’ottima cuoca, consulente e professionista dell’organizzazione con uno stile di vita “green”.

Il suo alter ego The Food Sister è la “sorella” che vorremmo sempre a fianco a cui poter chiedere consigli. Myriam insegna a gestire gli spazi della cucina con pratici consigli: divisioni di cassetti e scaffali, etichettature, organizzazione della spesa e del frigo, utilizzo del freezer, del microonde o indispensabili strumenti e attrezzi. Organizzare, pianificare e ottimizzare è fondamentale per chi come lei che si divide tra il lavoro di food organizer freelance e mamma di due graziose bimbe.

Fa parte di Apoi, ovvero Associazione Professional Organizers Italia, il cui manifesto sottolinea l’importanza di uno stile di vita organizzato per migliorare la qualità del vivere. E’ stata una delle promotrici delle “ceste sospese” per aiutare le famiglie più bisognose durante il periodo di lockdown.

Se avete bisogno di organizzare la vostra dispensa, il vostro frigo o freezer, preparare pasti veloci, bilanciati e nutrirvi in modo sano, Myriam è la persona adatta a voi. Organizza anche dei food tour in giro per Milano per conoscere i posti storici più belli. Che dite, le chiediamo se ne organizza uno per noi?

Sotto trovate la recensione del corso sulla Fermentazione.

 

InfoRMAzioni utili

DOVE: Milano
SITO WEB: www.thefoodsister.it
EMAIL: myriam@thefoodsister.it

LA NOSTRA RECENSIONE

14 luglio 2020

Eccomi al mio primo corso sulla fermentazione dal vivo. Siamo in una bella location all’aperto in zona Dergano a Milano: il Nuovo Armenia, un’associazione culturale che propone film per adulti e bambini.
Ad accoglierci Myriam Sabolla in fantastica forma davanti ad un tavolo coperto di salamoia e verdure. Intorno al tavolo tutti i partecipanti con il proprio coltello, vassoio e grembiule pronti ad affettare verdura. La fermentazione è per me un mondo affascinante e meraviglioso che a volte temo, forse perchè non lo conosco bene, un po’ come mi accade con le conserve.
Ho letto libri sulla fermentazione e ho fatto qualche corso generico, ma solo di recente ho avuto modo di metterla in pratica, e questa serata è arrivata al momento giusto.

Myriam ci ha introdotto in un viaggio alla scoperta dell’arte della fermentazione: vino, birra, formaggio, pane, crauti, yogurt, giardiniera sono tutti prodotti fermentati. La storia della fermentazione va di pari passo con quella dei microorganismi “buoni” che colonizzano il nostro microbiota e arricchiscono la nostra flora batterica. La sua dispensa/ricettario è ben organizzata in una parte pratica e teorica, completa ed esaustiva per chi si avvicina per la prima volta a questo tema. Myriam ci ha insegnato come tagliare le verdure e quale coltello utilizzare per non tagliarsi e per essere più veloci nella preparazione dei nostri fermentati.

Ecco cosa abbiamo preparato: ravanelli all’acidulato di umeboshi, Kimchi, Limoni confit e verdure lactofermentate in salamoia. Abbiamo riempito i barattoli che ci ha gentilmente fornito di tante verdure diverse e colorate: carote, daikon, cavolo, ravanelli, limoni, cipolle. Abbiamo aromatizzato con spezie e arricchito con qualche erba aromatica raccolta nel giardino del Nuovo Armenia. Myriam non aveva idea che uno dei miei piatti preferiti è il kimchi!

Per me è quasi d’obbligo aprire il pasto, pranzo o cena con dei fermentati. Che sia una zuppa di miso d’inverno o gli insalatini e i crauti in insalata d’estate.
Il progetto Dianaweb pone molta attenzione a questa buona abitudine. E considerato che i crauti non pastorizzati buoni non sono semplici da trovare, imparare a farli “in casa” grazie a questo corso, per me è stato veramente utile.

Partecipare a questi eventi va oltre alla semplice lezione di cucina.
Il mio principale obiettivo era sicuramente quello di conoscere e ascoltare Myriam dal vivo. In questa occasione ho avuto anche modo di fare nuove conoscenze tra cui Un vegetariano a Milano [link al profilo IG], che seguo da tempo sui social, Silvia del foodblog Fashion Flavors [link al sito] e la proprietaria del negozio di accessori Opella [link al sito].
Ricordatevi che il mio scopo è quello di aiutarvi in cucina e creare una rete di persone, ristoranti ed eventi a Milano! Quindi vi consiglio di fare un giro sui loro profili.

Davvero una bella serata di condivisione, passione e conoscenza.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi