Il Sentiero del Viandante

Attività fisica·Trekking
Il sentiero del viandante - Orrido di Bellano
Da Bellano a Varenna

Il Sentiero del Viandante è un’antica strada di passaggio dalla Svizzera a Milano, attrezzato dal 1989 e percorribile per 45 km da Abbadia Lariana (LC) a Colico (SO). Si sviluppa sula sponda orientale del lago di Lecco, sulle prime pendici delle montagne. Per la prima volta nel 2018 abbiamo scelto un tratto molto semplice e forse il più suggestivo che racchiude peculiarità geologiche e botaniche e alcuni punti di interesse culturale. Nel 2020 abbiamo scelto quella più impegnativa con panorama su tutto il lago.

Non c’è niente di meglio di una bellissima camminata in mezzo alla natura quando ti assale quella voglia di cammino! Soprattutto se a questa si aggiunge la necessità di staccare la testa dai propri pensieri. Abbiamo così scelto di recarci all’Orrido di Bellano e passeggiare in un tratto panoramico del Sentiero del Viandante.

20 maggio 2018: da Bellano a Varenna.

L’Orrido di Bellano si trova sul lago di Como ed è una gola naturalmente scavata dall’acqua del fiume Pioverna. Il sito è percorribile grazie a passerelle sospese e fissate nella roccia. Lo spettacolare anche se breve percorso affascina per le sue cascate, l’impervia roccia e la sua vegetazione lussureggiante. Sembra quasi di essere finiti in una fiaba! L’ingresso costa 4 euro ed è percorribile da tutti.

Al termine della visita chiedo informazioni per il Sentiero del viandante al ragazzo all’ingresso dell’orrido che si rivela molto preparato e ci incamminiamo.

Superiamo in ordine la chiesa di San Rocco, deviamo per la chiesetta di Sant’Andrea, superiamo i resti della funicolare di Regoledo e godiamo degli splendidi scorci panoramici sul lago con vista su Bellagio.

Dopo aver percorso il sentiero in un sali e scendi con dislivello di circa 500 metri, arriviamo al Castello di Vezio.

Il Castello di Vezio ha delle belle mura con una torre da cui godere di una vista sul territorio a 360 gradi. Qui vengono ospitate anche opere di artisti del posto, in questo caso statue di legno e inquietanti statue senza volto di cartongesso (come potete vedere dalla foto). Inoltre potrete assistere ad uno dei tanti addestramenti del falconiere di Vezio.

Il nostro percorso si conclude con un breve tour nel cuore del caratteristico borgo di Varenna e mentre la pioggia comincia a cadere percorriamo la passerella costruita sul lago che ci porta fino alla stazione ferroviaria da dove prendiamo il treno per tornare a Bellano.

Aggiornamento 26 giugno 2020: seconda tappa da Lierna a Varenna.

Era da tempo che volevo percorrere un’intera tappa del Sentiero del Viandante. Lo scorso anno nel gennaio 2019 avevo percorso la prima tappa con il gruppo di Fit Walking Cross con la bravissima istruttrice Silvia Ciceri, che mi aveva portato alla scoperta di una stupenda disciplina. Alla fine della prima tappa, prima di Lierna si trova un muro dove potete lasciare la vostra poesia.

Partiamo da Lierna passando per la variante alta. Questa tappa è la più impegnativa e suggestiva di tutto il Sentiero perché ci sono 800 m di dislivello e si arriva al punto più alto alla chiesetta di San Pietro in località Ortanella, 990 m. Parcheggiamo davanti alla stazione di Lierna e partiamo da località Genico. Iniziamo a salire ripidi intravedendo scorci del lago fino all’Alpe Mezzedo. Qui ci fermiamo ad ammirare il panorama in un punto più esposto e con una visuale a 180° sul lago di Como. Davanti a noi Bellagio e la ramificazione del lago, dietro un imponente masso di roccia.

Percorriamo quasi tutta la tappa nel bosco, costeggiando il lago. In alcuni punti il panorama che si apre davanti a noi è spettacolare. Proseguiamo ancora in salita verso Ortanella, dove ci fermiamo per il nostro pranzo al sacco. Anche qui la vista è stupenda. Ci incamminiamo e superiamo il Monte Fopp, passando per una carinissima area pic nic attrezzata di tavoli, griglie, giochi per bambini e raggiungibile comodamente in auto.

Lasciamo il borgo abitato di Ortanella e ci dirigiamo verso Varenna. Dopo un primo tratto pianeggiante iniziamo la nostra discesa costeggiando la Valle di Esino. Arriviamo velocemente al punto dove la strada diventa di ciottoli e si trovano le indicazioni per il castello di Vezio da una parte e l’orrido dall’altra. Se non ci siete mai stati vi consiglio la visita al castello, circa 10 minuti.

Arriviamo a Varenna e finalmente ci godiamo un bel gelato e un tuffo veloce per rinfrescarci.

Vi segnalo che esiste la variante bassa di questa tappa con dislivello di 500 m.

Se volete saperne di più sulle altre tappe vi consiglio un bellissimo sito che ho scoperto di recente con recensione dei sentieri e video non distanti da Milano: www.lemontagne.net 

 

InfoRMAzioni utili

LOCALITA’: Abbadia Lariana – Lierna – Varenna – Dervio – Colico
INDIRIZZO: Stazione di Bellano (Orrido)
DISTANZA: 2,5 h
SITO WEB: http://www.turismobellano.it/it/sentiero-del-viandante/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri eventi

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi