Torta di noci e carote di Dianaweb

In questi giorni su internet girava un contest sulle noci del sorriso, una bellissima collaborazione nata dalla Fondazione Veronesi e un marchio famoso di frutta secca per aiutare i bambini malati di tumore. Così ho pensato che potesse essere carino partecipare, in passato avevo già sostenuto il progetto Gold for Kids. 

Quando sono andata al supermercato delle GDO per acquistare il sacchetto di noci in guscio, ho guardato la provenienza, il prezzo e mi sono fermata a riflettere. Di quei 4 euro solo 50 centesimi sarebbero andati al progetto, le noci provengono dagli Stati Uniti e per di più in una corsia vicina, le noci dello stesso marchio venivano vendute alla metà del prezzo.

La torta che vedete in foto è stata realizzata con le noci provenienti dall’albero di mia zia che vive in Campania. Altrimenti le acquisto al mercatino di Slow Food da un produttore di mirtilli e formaggi che proviene dal Trentino. Ricordatevi che le noci sono tipiche della stagione invernale, vengono fatte seccare per cui per un po’ di mesi possiamo acquistarle, ma se le trovate d’estate probabilmente arrivano dall’estero e non hanno lo stesso sapore.

Se volete donare potete farlo direttamente dal sito della Fonadazione Veronesi al link “GOLD FOR KIDS”

Vi lascio qui la ricetta proveniente dal sito dedicato alle donne Dianaweb

Ingredienti
300 g di farina integrale o semintegrale o un mix delle due
300 g di latte di riso integrale
150 g di carote
120 g di uvetta sultanina o albicocche secche (io preferisco il gusto
60 g di gherigli di noce
4 cucchiai di olio d’oliva extravergine
1 bustina di lievito per dolci (biologica) o di cremortartaro
un pizzico di sale marino integrale

Procedimento
Mettere in ammollo l’uvetta con un bicchiere di latte di riso (precedentemente riscaldato) per
mezz’ora circa. Nel frattempo spaccare le noci e tritare grossolanamente i gherigli. Pelare le carote
e grattugiarle. Scolare l’uvetta e tritare anche quella. Io ho aggiunto 40 gr di pezzetti di cioccolato fondente al 99%
A questo punto, unire ed amalgamare tutti gli ingredienti in una bacinella (compreso il latte
utilizzato per mettere in ammollo l’uvetta), porre l’impasto in una teglia da forno (foderata con
carta da forno) e mettere in forno pre-riscaldato a 180°C per circa 25 minuti.

 

Rosy

Rosy

Bella e brava
Rosy

Latest posts by Rosy (see all)