Sedano rapa stonnato

Un ricetta che ho imparato al corso di cucina Dianaweb presso Agnelli Cooking Lab è questo contorno o secondo di sedano rapa che assume l’aspetto e ricorda il vitello tonnato, una delle mie passioni da piccola.
Ho vinto due sfide: 1. Sono riuscita a montare in 30 secondi la maionese veg 2. Ho trovato un modo per far mangiare il sedano rapa al mio compagno.

INGREDIENTI

1 sedano rapa

200 ml di olio di mais o girasole di spremitura

100 ml di latte di soia non zuccherato

succo di 1/2 limone

1 cucchiaino di senape

1 cucchiaio di capperi

1 cucchiaio di olive

pizzico di curcuma

pepe e sale m.i.

PREPARAZIONE
Tagliate il sedano rapa/cavolo rapa (questo ha un gusto più dolce) a fette e cuocetelo per 10 minuti in acqua bollente e poco salata. Se volete potete passarlo in padella con un filo d’olio per renderlo più croccante e saporito. Conditelo con la maionese veg.

Vi riporto di seguito la ricetta di Anna Villarini: frullare con minipiner olio di mais di spremitura, latte di soia, succo di 1/2 limone mezzo, 1 cucchiaio di senape un pizzico di curcuma pochissimo pepe e sale e frullare con minipiner, aggiungete in seguito 1 cucchiaio di capperi e olive se vi piacciono e frullate nuovamente. Al corso abbiamo aggiunto lo sgombro.
Con questa maionese potrete condire tanto altro.

Disponete le fette di sedano rapa su un piatto e versate la maionese stonnata, decorado con qualche oliva o cappero intero.

Rosy

Rosy

Bella e brava
Rosy

Latest posts by Rosy (see all)