Collaborazioni

MONICA GROSSI

Ho conosciuto Monica durante gli incontri di cucina del progetto Dianaweb, presso Cascina Rosa di Milano e nel nostro gruppo spicca come la più abile di noi per le sue dote culinarie.

53 anni, sposata da 30, una figlia di 25 anni ed un impiego part-time di tipo amministrativo. Ha scoperto di avere un cancro al seno all’età di 44 anni. “Grazie” a questo intruso, navigando su internet alla continua ricerca di informazioni riguardanti la malattia, ha scoperto l’esistenza del progetto Diana 5, alla quale aderisce dalla fine del 2009. L’obiettivo del progetto Diana l’ha incuriosita sin da subito per la speranza di evitare recidive.

Le è sempre piaciuto cucinare piatti particolari e quelli proposti in Cascina hanno stuzzicato in lei la sua passione per una cucina”alternativa”. Da qui la ricerca dell’estetica del piatto e la convinzione sempre più forte che una portata presentata bene appaga e soddisfa maggiormente la nostra fame.

ANGELA CARRERAS

Ho conosciuto Angela alla prima edizione del festival vegano “Viva las Vegan” e ho iniziato a seguirla su facebook da circa un anno.

Angela Carreras si occupa di cibo. Cibo che fa bene non solo al corpo, ma anche all’anima, perché il mangiar bene è la prima regola per dimostrare di voler bene a se stessi ed al pianeta in generale. Mangiar bene, mangiare salutare, mangiare vegano, autoproducendo il più possibile, evitando gli sprechi. Angela è una cuoca vegana contadina e vive in provincia di Pavia, ma per lavoro mi sposto, ovunque mi chiamino. ha avuto occasione di prestare la sua opera in locali a Novara, Milano, Torino, a Fortunago o a domicilio di chi richiede un pranzo o cena vegana. La sua è una cucina selvatica e di stagione, raccoglie erbe spontanee e trae le verdure, il più possibile, dal suo orto naturale o da aziende amiche. Cucina etnico, è di origine russa, radici che ama molto e di cui la sua cucina non può fare a meno. Inoltre si occupa di cucina del riciclo, avendo molto rispetto per la materia prima, cercando di non buttare via nulla. La sua è anche una cucina colorata, legata ai chakra.