BURGER DI FAGIOLI

I burger di legumi sono un’ottima soluzione di riciclo o semplicemente un modo diverso di gustare fagioli, lenticchie, ceci, ecc. La ricetta da cui ho preso spunto è quella delle cotolette di cannellini di Marco Bianchi, ma modificata senza formaggio (davvero inutile a mio parere) e con quello che avevo in casa. Potete usare anche i fagioli in scatola, ma non avranno lo stesso sapore di quelli preparati da voi con tanta pazienza. In generale l’importante è sapersi organizzare magari mettendo a bagno i legumi al mattino, cuocendoli la sera per il giorno dopo o la sera stessa se avete tempo.

INGREDIENTI

200 gr di fagioli cannellini già lessati

200 gr di fagioli azuki già stufati con un trito di sedano, carote e cipolla

30 g di farina di ceci

1 cucchiaio di semi di canapa e 1 di semi girasole

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

un pizzico di aglio tritato (altrimenti cipolla o altra spezia a piacere)

1 cucchiaio di pane grattugiato o farina di mais per versione senza glutine

un pizzico di sale m.i.

5 cucchiai di olio evo spremuto a freddo

PER IMPANATURA

Farina di mais integrale qb

PREPARAZIONE

Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola capiente e mixateli con il minipimer, se il composto dovesse risultare troppo secco aggiungete acqua, io ho aggiunto quella di cottura dei cannellini. L’impasto deve risultare morbido e lavorabile.

A questo punto potete decidere se fare delle polpette, dei burger o dargli la forma della cotoletta. Io ho usato un coppapasta e creato i miei burger che ho poi passato nella farina di mais integrale e saltati in padella con l’olio, circa due minuti per lato.

Ho accompagnato i mie burger con una salsina di yogurt di soia, erba cipollina, succo di limone qb e un cucchiaino di olio evo.

 

Rosy

Rosy

Bella e brava
Rosy

Latest posts by Rosy (see all)